Presentazione

La famiglia Tabarrini alleva con amore i propri vigneti e produce vino a Montefalco, in località Turrita, da ben quattro generazioni. Solo alla fine degli anni ‘90, però, grazie all’intuito e all’entusiasmo di Giampaolo Tabarrini, l’azienda cambia passo, decidendo di imbottigliare i vini e mettendo a frutto l’esperienza di anni di lavoro. Di li a poco nasce anche la nuova cantina che, immersa tra colli e vigneti, da vita ad un paesaggio suggestivo e tipicamente umbro dove uomo e natura vanno a braccetto. Ma è dall’amore per la terra che nascono i grandi vini. Dei ventidue ettari della tenuta, sono undici quelli dimorati a vigneto. Qui il Sagrantino, che a Montefalco trova la sua stessa ragion d’essere, ha un ruolo centrale, insostituibile e affascinante. I Tabarrini lo trattano con rispetto ed orgoglio, al pari delle altre uve di proprietà, che sono poi le sole ad essere trasformate in vino. Dal grappolo alla bottiglia. E’ questa la vera filosofia di una famiglia che segue in prima persona, con scrupolo e passione, ogni minimo passo delle sue creature.